lunedì 21 ottobre 2013

IL COLLASSO STATUNITENSE: UN GIGANTESCO EVENTO FALSE FLAG

Gli eventi del passato raccontano solo una storia: gli Stati Uniti sono finiti. La loro implosione imminente non potrebbe essere più evidente. Se non altro ciò accade perchè molti dispositivi di detonazione, attentamente progettati, sono stati collocati all’interno delle infrastrutture americane; il solo collasso economico, inevitabile, potrebbe portare questa nota meretrice in ginocchio. Ciò è molto triste per la brava gente che ancora vi dimora, ma questo è il prezzo da pagare per un impero del male diretto verso la sua inevitabile rovina. Se siete all’interno del loro edificio sarebbe intelligente uscirne o, perlomeno, programmare la vostra via di fuga.


9/11 - Archetipo del collasso delle strutture americane che non cadono facilmente.
In realtà, proprio come l’9/11 aveva predetto, la struttura massonica dell'America (come simboleggiato dalle colonne delle torri gemelle) è così ben costruita che deve essere abbattuta da una massiccia demolizione, progettata con scrupolo. Questa volta non si tratta solo di un paio di aerei pieni di cherosene. Mentre l'economia implode, la struttura di ogni singolo cittadino è stata meticolosamente indebolita dopo decenni di avvelenamento mentale e fisico, mentre il tessuto della società è stato accuratamente scucito ad ogni lato. Non potrà in alcun modo, la struttura degli Stati Uniti, mantenere un senso di integrità. Il prossimo evento serio, sopra questa terra tremolante, di qualsiasi tipo sarà probabilmente in grado di rovesciare il tutto. Se lo shutdown messo in scena dal governo provoca gravi problemi a livello nazionale, cosa succederà quando avverrà un problema serio? Loro hanno un enorme arsenale a loro disposizione! (...)
Hanno usato il patriottismo molto abilmente ogni volta. Ma ora è in procinto di essere eliminato a vantaggio di un "valore superiore": l'unità politica del mondo, ovviamente sotto il loro controllo. Ecco perché una minaccia extraterrestre è stata inserita nelle carte, alle quali è stato accennato molto spesso, sin dai tempi di H.G. Wells ne "La guerra dei mondi" fino al discorso di Reagan che cita questa possibilità. Ricordiamo poi la dichiarazione di Wernher von Braun, fatta prima della sua morte, alla sua segretaria Carol Rosin che, in questo piano di gioco, la falsa minaccia della guerra fredda sarebbe stata seguita da quella altrettanto finta del terrorismo, a seguire quella delle asteroidi per finire in una finta invasione aliena.


Sintomi di una demolizione prevista
Cerchiamo di riassumere quello che stiamo guardando in questo momento :

A. militarizzazione Massive
Le autorità sanno che un collasso si profila. Perché altrimenti far militarizzare pesantemente la polizia con equipaggiamenti bellici, veicoli blindati e stock di munizioni maggiori di quelli necessari per anni di guerra? Perché sono alla polizia è stato dato l'ok per intimidire e brutalizzare? Perché fanno il tiro al bersaglio su immagini di donne in gravidanza e di giovani?

B. leggi di controllo da stato fascista e decreti
Solo uno delle tante orwelliane leggi federali che riassumono tutto. Il NDAA -National Defense Authorization Act- rende il cosiddetto Patriot Act un gioco da ragazzi. Chiunque può essere preso e persino ucciso, se è sotto sospetto, verificata o meno la sua colpevolezza, senza processo e senza la notifica ai membri della sua famiglia. Questo è il diritto di scomparire per chiunque in qualsiasi momento per qualsiasi cosa.
Davvero si vuole vivere in un paese del genere? Soprattutto se sei mezzo sveglio e ancora voglia di parlare e di agire liberamente?

C. Economia sull'orlo del baratro
Se sei stato addormentato troppo a lungo, non posso aiutarti. Se si toglie una cosa, però, l'aspetto più importante del collasso economico è che è stato tutto orchestrato per portarare proprio a ciò che sta accadendo. Un crollo americano significherà anche il crollo del dollaro, sia prima che durante o immediatamente dopo. Questo non solo rivolterà le nazioni in tutto il mondo economicamente, ma potrebbe essere l'ambiente ideale per l'implementazione di un nuovo sistema monetario globale. Conveniente! Un mondo a valuta digitale? Questo è il loro piano.

D. La Complicità del Governo
Hanno avvertito la popolazione? Cosa dicono alle persone di preparare cibo ed acqua, per essere sicuri e veramente sicuri dove sono o per ottenere un posto sicuro? In realtà, chi prepara scorte di alimenti o accresce il proprio magazzino di cibo o addirittura vive fuori dalla griglia delle forniture di energia, oppure ritira troppo denaro è considerato un sospetto terrorista! Oltre a questo, vogliono disarmare tutti in un momento in cui tutti avranno bisogno di un plus di protezione! Se questo non ti dice che il tuo nemico c’è e che sta portando tutto questo su di noi americani io non so che cosa dire! Intanto, come le termiti che mangiano ciò che resta di una qualsiasi struttura, i "poteri che uccidono" stanno lavorando a programmi statalisti quali quelle dell'Agenda 21 e quella comune di introdurre programmi di sequestro di tipo socialista, tutte completamente volte a destrutturare qualcosa dai diritti di sovranità. Contemporaneamente il regime di Obama continua il mandato degli Stati Uniti di firmare qualsiasi accordo dell'organizzazione mondiale delle Nazioni Unite o di altri anti.

E. La scusa ‘Terrorista’ è sempre utile
Dagli anni di piombo fino al 9/11 ed alla conseguente "guerra al terrorismo", i mini eventi False Flag, con i bombardamenti di "terroristi" qua e là, hanno portato a presumere che chiunque potrebbe essere un terrorista. Un pò diverso dalla favola che ci hanno detto da bambini che chiunque potrebbe diventare presidente. Ma, naturalmente, tutta questa paura produce la necessità di più "sicurezza" è tutto a causa di Tim Osman ... oh, mi dispiace, questo è il suo nome CIA … intendevo Osama bin Laden, si sa, da che famiglia saudita proveniva, così vicino ai Bush, con il contratto per costruire tutte quelle basi militari degli Stati Uniti in Medio Oriente, che bravi ragazzi. Comunque, qualunque cosa accada, sia essa un attacco all’internet banking, oppure un "attacco" alla griglia di potere degli Stati Uniti, un terremoto innescato, una micro bomba nucleare sul suolo americano, una massiccia pandemia di qualche tipo, un assassinio notevole messo in scena, un crollo bancario apparente, o un enorme divampare della guerra in Medio Oriente, possiamo stare tranquilli che sarà il benvenuto. Il nemico dichiarato in qualche modo si rivelerà essere nel mezzo del popolo americano che dovrà quindi subire la legge marziale per "proteggersi" dall’interno.

Gli Stati Nazione affermano la loro sovranità mentre gli Stati Uniti la perdono. È piuttosto ironico che cosa sta accadendo sulla scena mondiale. Che si tratti della Cina che avverte gli Stati Uniti sulla inadempiente del suo debito dicendo che vogliono essere la nuova valuta di riserva mondiale, la Russia che ha rivoltato verso il basso i progressi in Siria, o paesi che protestano per le intrusioni di spionaggio degli Stati Uniti e della NSA, le persone ne hanno avuto abbastanza di questo regime americano. Anche se tutto il gioco è truccato, le nazioni ed i popoli sono stanchi di essere vittima di un bullismo estorto, non importa che tipo di chicche gli Stati Uniti gli stiano vendendo o corrompendo. Questa è una buona cosa. Potrebbe anche essere che stanno odorando il sangue di un ferito a morte come gli Stati Uniti? L'ironia è che gli Stati Uniti stanno abdicando alla propria sovranità, allo stesso tempo. Non i cittadini ma i governi palesi e segreti stanno facendo questo intenzionalmente. Quando gli americani avranno capito che si sta avvicinando l’ora della guerra civile. Questo è ciò a cui il governo si sta preparando. Questo è anche il motivo per il quale la popolazione è stata per decenni nauseata, indebolita, ingrassata e buttata giù. Loro sapevano che sarebbe venuto tutto questo, perché questo è il modo in cui loro procedono. (...)

articolo di Zen Gardner


Il cosiddetto Shutdown governativo statunitense è stata una crudele messinscena per ottenere molteplici scopi occulti. In fondo ha avuto poco a che spartire con il collasso dell’economia che invece prima o poi accadrà. Si è trattato di una messinscena per raggiungere degli obiettivi specifici di controllo della popolazione, riaccendendo una divisione fittizia tra progressisti e conservatori in merito all’assistenzialismo statale ed, in definitiva, a ricompattare il fronte interventista per la guerra santa contro la Siria.

I parchi nazionali ad esempio sono stati chiusi immediatamente ma sono stati pagati dei vigilantes privati per controllarne gli accessi! Sono stati pagati denari per chiudere i siti web non essenziali del governo, tra cui quello della Nasa, appena il giorno dopo aver dichiarato lo shutdown! Davvero strano, no? Però i milioni di dipendenti dell’amministrazione addetti allo spionaggio dei cittadini americani non sono stati certo rimossi! Quelli sono essenziali! Lo shutdown quindi è stata solo una messinscena programmata con scopi di bassa propaganda, anche a favore della perniciosa Obamacare (o meglio Soetorocare?), la riforma del sistema sanitario statunitense desiderata da Obama.

Il salvataggio in extremis del buon Obama (Barry Soetoro) ha chiuso questa triste vicenda nel modo più scontato, offrendo al grande pubblico la sua solita visione idilliaca ed edulcorata di facciata. La situazione finanziaria generale invece è pessima, così come lo è quella dei diritti civili perduti. Le limitazioni rivolte verso le libertà dei cittadini sono ponderose, con la scusa della sicurezza è stato limitato il possesso di armi ad uso personale, reso difficile il movimento sui mezzi di trasporto pubblici, reso trasparente la vita anche intima di tutta la popolazione, in un crescendo di aneddoti impensabili tra la popolazione e le forze di polizia e sicurezza, sempre più desensibilizzate ed irreggimentate.

La scure della disoccupazione e della precarietà economica rende il tutto più difficile da digerire e fa comprendere come l’ingegneria sociale governativa si muova con oculatezza e precisione.

La macchina della propaganda muove le fila degli eventi per contenere il dissenso e distrarre le masse. Il tutto è orchestrato ad arte per impedire la formazione di una coscienza civile e pazienza se a farne le spese sono civili inermi o addirittura bambini. La portata dell'intrusione del valore semantico e simbolico degli accadimenti artefatti nell’oscuro antro dell’inconscio collettivo è notevole. E’ evidente come non sia affatto oscuro per loro.

Sopra gli States volano i droni (aerei senza pilota) di sorveglianza, tutto è controllato grazie anche alle milioni di videocamere intelligenti sparse ovunque. Gli ultimi editti presidenziali (emessi con grande ironia dal presidente vincitore del Nobel per la pace!) sono una mazzata ai diritti fondamentali dell’uomo, come quello della carcerazione preventiva indefinita.

In Italia la situazione è diversa? Osserviamo la ruralizzazione forzata del centro sud, mentre al nord chiude un’impresa ogni ora. Ovviamente si ruralizza il territorio ma si costruisce il Muos, un mostro militare che rende possibile immaginare un futuro da base militare a locazione desertica per tutto il sud Italia. Osserviamo pure le mazzate di una tassazione brutale ed ingiusta che ha lo scopo dichiarato di annichilire la popolazione, in una morsa perentoria.

Anche i nostri diritti civili sono al lumicino. La giustizia è una sfuggevole chimera per bene abbienti, così come la sanità. Della scuola non ne parliamo: chi se lo può permettere fugge da quella statale per rifugiarsi nelle torri d’avorio private. Non esiste una informazione pubblica e privata decentemente indipendente mentre le scie chimiche e le onde elettromagnetiche impoveriscono le menti e le sementi, impedendo a chiunque di uscire dalla ferrea griglia di controllo eretta sopra le nostre teste. Anni orsono definii l’Europa Unita un lager di lusso … mi sbagliavo: non era di lusso!

FONTE: FONTE

Nessun commento:

Posta un commento