martedì 14 febbraio 2012

ATTACCO ALIENO ACCADUTO PRESSO BASE AMERICANA?

Sul portale Affaritaliani.libero.it appare la notizia riguardante il video regitrato da Luenser Brian, che su YouTube aveva sostenuto di aver ripreso personalmente il susseguirsi delle scene folgoranti che rasentavano l’evolversi di una scenografia da ‘guerra dei mondi’ con fulmini o esplosioni misteriose, visibili durante il perdurare della sequenza filmata, considerando inoltre che il rumore delle esplosioni non si è mai potuto ascoltare, in quanto la zona epicentro dei fatti, era molto distante dal testimone (circa 4 km) ma questa non può essere una spiegazione plausibile, dato che, aldilà della distanza se ci fossero state una serie di esplosioni potenti, si sarebbero ascolate anche a 10 miglia dall'epicentro degli eventi.



Di seguito l'autore del video, conferma pienamente di non avere assolutamente manipolato le immagini, immortalate nella rete in modo da renderle visibili pubblicamente, mettendo così a repentaglio la sua stessa credibilità. Molti gli scettici, che pur non comprendendo quello che era accaduto, giustificava queste esplosioni come corto circuiti di trasformatori. Ma nessuno fino adesso, ha mai dimostrato che si trattava di trasformatori.


Il luogo nel quel si sarebbe perpetrato il furibondo attacco ha un estensione di circa quattro miglia, anche se lo zoom della Canon EOS 5D Mk II utilizzata all’uopo ne ha ridotto e minimizzato l’ampia distanza. Non é facile divulgare informazioni che trattano materia di UFO laddove l’informazione stessa é compromessa dalla mancanza di fonti attendibili, ma a volte l’incognita rappresenta una variabile scomoda non prevedibile, ma di efficace reazione agli stimoli.


Fort Worth, dunque, teatro circostanziale di un attacco di natura extraterrestre, protratto inavvertitamente sotto gli occhi della popolazione quasi ignara dell’accaduto, una sorta di scorribanda spaziale addirittura citata da un rapporto redatto dall’agenzia spaziale federale russa (FKA/RKA) e resa accessibile da notizia rivelata dal canale NBC News e dall’agenzia Sorcha Faal, una sorta di leggenda nel mondo di intelligence – fonti citate di cui, personalmente, non ho riscontrato traccia nel web per confermarne l’effettiva validità se non attraverso una racconto mediatico quasi metropolitano di stampo futuribile da cui trarre una conclusione personale – secondo cui una flotta aliena sia apparsa nel mezzo della notte attaccando l’area considerata mediante impiego di una tecnologia sconosciuta che abbia riportato diversi danni, soprattutto la morte di oltre cinquecento unità di soldati, uccisi durante il combattimento, questione altamente delicata legata ad un’operazione segreta di cui le autorità statunitensi avrebbero occultato l’esistenza. In effetti nel video si vedono misteriosi oggetti sferici luminosi, comparire durante i lampi di luce delle ipotetiche esplosioni, ma nessun ricercatore fino ad oggi ha mia accertato con fermezza di cosa si trattasse.


Attacco alieno o no, rimane sempre un mistero.


FONTE: segni dal cielo

Nessun commento:

Posta un commento